Semalt: plugin specifici per il sito WordPress

Se hai recentemente creato un sito Web, è importante personalizzarlo, modificarne le impostazioni e installare alcuni plug-in specifici del sito. Nella maggior parte dei casi, le persone non sanno come utilizzare plugin specifici del sito e come scrivere i frammenti di PHP che possono influenzare il comportamento dei loro siti Web. Come regola generale, le cose che garantiscono un aspetto accattivante e professionale al tuo sito richiedono la massima attenzione, e i plugin sono le cose principali in quanto aiutano a cambiare l'aspetto generale di un sito e renderlo più conveniente e utile per gli utenti.

Alexander Peresunko, il Customer Success Manager di Semalt , fornisce qui alcuni utili argomenti in tal senso.

Utilizzando un plug-in specifico per il sito:

Se sei soddisfatto del tema del tuo sito Web, i plug-in specifici del sito sono facili da usare e possono essere posizionati comodamente. Lascia che ti dica che questi plugin non hanno nulla a che fare con l'aspetto generale del tuo sito web. Invece, hanno lo scopo di controllare il funzionamento del tuo sito Web e contengono codici JavaScript e CSS. Tutti i codici sono essenziali per essere presenti sul tuo sito per il suo corretto funzionamento. Alcune cose che sono adatte per plugin specifici del sito sono:

1. Registrazione di post personalizzati e tassonomie

2. Salvataggio e aggiunta di metadati e descrizioni

3. Modifica della dashboard di WordPress, che la rende facile da usare e conveniente per te

4. Creazione di più pagine di impostazione e opzioni

5. Aggiunta dei codici di monitoraggio, inclusi i pixel di conversione e Google Analytics

6. Creazione di funzionalità personalizzate che non hanno nulla a che fare con il tema del tuo sito Web

7. Apportare modifiche al tuo sito Web ogni volta che vuoi o ogni volta che cambiano le tendenze

Vantaggi dei plugin specifici del sito

Ci sono molti vantaggi dei plugin specifici del sito, come i codici che aggiungi attraverso quei plugin funzionano bene anche quando cambi il tema. Anche quando ci sono errori nei codici, le prestazioni del tuo sito non saranno influenzate, grazie ai plug-in specifici del sito per renderlo possibile.

Che tipo di plugin dovresti aggiungere al tuo sito?

Quando si tratta di parlare degli snippet di codice, assicurarsi che non siano correlati al tema ma al plug-in di WordPress. Devi aggiungere lo snippet di codice per reindirizzare i tuoi utenti e aggiungere caselle di conferma per il corretto funzionamento del tuo sito web. I plug-in specifici del sito aiutano a personalizzare i tipi di post del tuo blog, a inserire annunci tra gli articoli e ti aiutano a mantenere il SEO del tuo sito in tutto.

Come inserire un plug-in specifico per il sito e qual è il suo codice?

Se non vuoi incollare nulla nello snippet di PHP, i plug-in specifici del sito possono essere installati da soli oppure puoi inserire un codice specifico. Il codice che dovresti inserire nella sezione Editor è:

<? Php

/ *

Titolo del plugin: ABC Esempio di plugin

Descrizione plug-in: aggiunge il lieto fine a tutti i post / pagine

* /

definito ('ABSPATH') o die ('Nessun accesso diretto ai file consentito!');

// Modifica il contenuto dei post

funzione myplugin_filter_content ($ content) {

ritorna a $ content. 'E vissero felici e contenti. Fine.';

}

add_filters ('the_content', 'myplugin_filter_content');

Se ritieni che il plug-in specifico per il sito non funzioni bene con il codice sopra, devi scaricarlo e installarlo dalla directory del plug-in WordPress e organizzare le cose in base alle tue esigenze aziendali.

mass gmail